Per Informazioni chiama 0331 / 1393086



Una Giornata a Malaga

Scopri la città passeggiando con noi

Vale senz'altro la pena trascorrere una giornata a zonzo per Malaga con un itinerario di circa 4 kilometri a piedi.
Le stagioni ideali per effettuare questa passeggiata sono la primavera, l'autunno e l'inverno. In estate il caldo può risultare eccessivo e limitare il tempo all'aperto.
Bastano scarpe comode e una bottiglia d'acqua oltre al desiderio di vedere una città magnifica.
Si parte dal centro città per visitare la Cattedrale (Catedral de la Encarnación de Málaga)meglio conosciuta come “La Manquita” per via della torre campanaria meridionale che è incompiuta. Costruita in stile
gotico-rinascimentale sulle rovine di un’antica moschea a partire dal 1528.
E’ possibile visitare la cattedrale al suo interno in orari prestabiliti e a pagamento ad un prezzo per adulti di 5€ e bambini 0,60 centesimi. La domenica e festivi resta chiusa.
Dalla cattedrale basta imboccare calle Granada per arrivare nei pressi del Museo di Picasso, dove è possibile vedere sia la collezione permanente di alcune delle opere più famose dell’artista che esposizioni temporanee. L’intera visita del museo dura in media 1 ora e mezza.
Nelle immediate vicinanze del museo si trova l'Alcazaba e il Teatro Romano, uno dei luoghi assolutamente da non perdere. L’ Alcazaba, alle pendici della collina di Gibralfaro, è una fortezza di epoca musulmana, costruita su una fortezza preesistente di origine fenicio-punica. Al suo interno giardini ben curati, fontane, e soprattuto, una magnifica vista di Malaga dall’alto. Ai piedi dell’Alcazaba si trova anche il Teatro Romano dove vengono spesso organizzati concerti e manifestazioni.
Spostandosi lungo la muraglia esterna si vedrà che questa è collegata alla “coracha” ovvero mura disposte a zigzag che uniscono l’Alcazaba al Castello di Gibralfaro. La muraglia interna consente invece di percorrere il cammino circolare lungo tutto il perimetro della fortezza.
Seguendo il percorso è possibile visitare anche la somma più alta della collina con il Castello di Gibralfaro dove si avrà modo di vedere tutta la città dall’alto.
Una volta scesi dalla collina ci si può recare alla Iglesia de Santiago dove venne battezzato Pablo Picasso. E’ una normalissima chiesa che assume una valenza particolare perchè all’esterno è collocata una targa che ricorda che questa è la chiesa dove venne battezzato l’artista Pablo Ruiz y Picasso.
Dalla chiesa ci si può poi spostare verso le vie del centro per un giro di ''tapas'' e rifocillarsi dopo un tragitto a piedi molto impegnativo. Diversi locali, piccoli ristoranti con ottimi prezzi permetteranno di assaggiare le specialità del posto.

Vuoi sapere come risparmiare fino al 90% per le tue Vacanze?

Clicca subito sul tasto qui sotto e leggi attentamente le informazioni.

Registrati per ricevere informazioni e imperdibili sconti

Categorie degli Articoli

  • Malaga
  • Consigli di Viaggio
  • Sharm El Sheikh
  • Tenerife
  • Toscana
  • Abruzzo
  • Calabria
  • Sardegna
  • Sicilia

Esse Vacation srl - Corso Sempione 9/A, 21013 Gallarate (VA) - Codice Fiscale e Partita Iva 03554380125 - Autorizzazione Provincia Varese. 1553-37775/2016 - Polizza RC Allianz Numero 112929531

Select Columns Layout
Insert WordPress Content